Viaggi in auto? Scopri le feste e sagre ad Agosto!

Finalmente è tempo di vacanze e di scappare lontano dalla città. Scopriamo insieme le migliori feste e sagre ad agosto, all’insegna di cibo, musica e tradizioni popolari, da raggiungere con la nostra auto, meglio se alimentata a GPL.
Abbiamo sempre più voglia di mare, di stare all’aria aperta e riscoprire sapori e tradizioni del nostro paese. Quale occasione migliore delle sagre per poter godere pienamente delle belle giornate che l’estate ci regala, andando per paesini alla scoperta di sapori tipici ed eventi particolari? Che sia nei luoghi di villeggiatura al mare o nei borghi della montagna, nello scegliere le migliori sagre ad agosto c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Partiamo per un tour per scoprire le 12 sagre e fiere da non perdere in Italia!

Partendo dal Nord, chi trascorre le sue vacanze tra la Lombardia e la Svizzera, più precisamente in Valtellina, potrà visitare nei primi giorni di agosto la Sagra dei Chisciöi, il tradizionale appuntamento a Tirano dedicato al piatto tipico della zona, preparato a base di farina nera e formaggio e da accompagnare con i vini locali.
Anche la frutta è grande protagonista delle sagre ad agosto. Se state attraversando la Sicilia in auto e siete nei dintorni di Catania, tra il 4 e il 6 agosto imperdibile è la Sagra delle pere e delle pesche, che si tiene a Maniace, in una vallata collocata tra le pendici dell’Etna e il verde smeraldo dei Monti Nebrodi.

Alle migliori carni locali è dedicata la Sagra della bistecca di Cortona (Arezzo), che tradizionalmente prende il via il secondo weekend del mese di agosto, mentre Campolieto, in provincia di Campobasso, paese collinare molisano di un migliaio di abitanti, ospita la Sagra di Pasta e Fagioli con Involtini di Cotica e Salsiccia Arrosto.
Nella prima settimana di agosto, a Foggia l’appuntamento immancabile è la Sagra delle orecchiette, pietanza tipica pugliese, da mangiare con le cime di rapa, come dettato dall’antica tradizione.

Tra le sagre ad agosto dedicate alle specialità enogastronomiche italiane, consigliatissime sono la Sagra del Mirto, che il primo agosto si tiene a Budoni, in provincia di Olbia, e la Sagra della N’duja di Spilinga, vicino Vibo Valentia, la cui prima edizione risale al 1975 e dove potrete assaggiare diverse pietanze preparate con la ‘Nduja: spaghetti, fagioli, nduja e cipolla, bruschette, polpette, verdure, panini e altre bontà preparate in casa.

Cibo, ma anche folklore, alla Sagra della Panonta, nel centro storico di Capricchia, frazione di Amatrice (Rieti): dopo la tradizionale processione, potrete gustare il tipico guanciale cotto sulla brace, accompagnato da un bicchiere di vino. Sempre nel Lazio, da menzionare anche la Sagra del baccalà di Viterbo, dove saranno serviti menù a base del pregiato pesce dei Mari del Nord riadattati alle trazioni culinarie della zona.

Chiudiamo la carrellata delle più interessanti feste e sagre ad agosto: la Sagra del fungo di Maissana (nei pressi di La Spezia), che riunisce gli amanti dei porcini; la Sagra della Porchetta di Bastia Umbra, tra gusto, balli e canti; la storica Sagra dei Fusilli e del Formaggio Pecorino a Ceppaloni, in provincia di Caserta, che riunisce migliaia di visitatori da tutta la Campania e dintorni.

 

2018-05-23T15:15:56+00:00 luglio 30th, 2017|Senza categoria|0 Comments