EnerGas on the road: le sagre da non perdere ad agosto

Qual è il modo migliore di godersi le vacanze estive se non visitando le tantissime sagre in giro per l’Italia? Dalla sagra del tartufo a quella della pitta chjina ce ne sono davvero per i gusti!

Non ti resta che continuare a leggere e scoprire quali fanno per te!

Medioevo in festa – Priverno (LT)

Per gli amanti delle rievocazioni storiche, dall’11 al 13 agosto nel Borgo di Fossanova, si terrà Medioevo in festa.

Giunta alla sua quattordicesima edizione, la fiera è diventata un appuntamento irrinunciabile per tutti i curiosi e appassionati delle atmosfere antiche e folcloristiche. Un viaggio nel tempo, in cui potrai rivivere cortei in costume, giochi medievali e camminare tra dame, cavalieri, saltimbanchi e giocolieri.

Sagra della Taranta e della Pizzica – Salve (LE)

Fatti coinvolgere dall’allegria della Taranta e della Pizzica nella sagra a loro dedicata. Il 21 agosto, passeggiando tra le vie del piccolo borgo di Salve, potrai assistere a diverse esibizioni di professionisti in quest’antica arte.

La pizzica infatti veniva suonata nei momenti di festa ed accompagnava il rito del tarantismo, con lo scopo di “esorcizzare” le donne tarantine e guarirle dal loro male.

Naturalmente non mancheranno tantissimi stand gastronomici dedicati ai piatti tipici della tradizione culinaria pugliese, come gli spumoni, le pittule e la pasta casareccia.

Sagra del Mare Flegrea – Monte di Procida (NA)

Nello scenario mozzafiato di Acquamorta, una piccola insenatura della penisola flegrea, dal 2 al 5 agosto potrai partecipare alla Sagra del Mare Flegrea.

Anche quest’anno si potranno assaggiare le tante prelibatezze della gastronomia flegrea, come le pizzette d’alghe, la frittura mista di pesce o le pepate di cozze. Il tutto accompagnato dal vino e musica locale.

Sagra del tartufo – Chiuse della Verna (AR)

Il tartufo è senza dubbio una delle migliori prelibatezze che il nostro territorio offre. Se anche tu ami il sapore poliedrico del tartufo, dal 12 al 16 agosto dovrai assolutamente partecipare alla 27° edizione della Sagra del Tartufo a Chiusi della Verna.

Il re dell’evento sarà naturalmente il tartufo scorzone, raccolto nei boschi del Casentino. Nei giorni della sagra, balli e intrattenimenti musicali e teatrali, spazio giochi e un mercato di prodotti tipico e artigianali (aperto dalla mattina), allieteranno le giornate di adulti e bambini.

Sagra da Pitta Chjina – San Costanzo Calabro (VV)

Se non ne hai mai sentito parlare, la Pitta Chjina è un pane ripieno tipico della cucina calabrese. Secondo la tradizione la pitta viene farcita con pomodoro, tonno, acciughe, peperoni e olive.

Se la descrizione ti ha fatto venire l’acquolina in bocca, allora non potrai perdere la Sagra della Pitta Chjina che si terrò a San Costanzo Calabro il 4 agosto.

Oltre alla pitta potrete assaggiare la fileja con i ceci, la famigerata nduja, il gelato al tartufo di pizzo e tanto altro!

 

Di sagre in giro per l’Italia c’è ne sono tantissime, allora perché non fare rifornimento di GPL e partire alla loro scoperta?

2018-07-23T15:03:03+00:00Luglio 23rd, 2018|EnerGas on the road|0 Comments