Viaggiare in auto risparmiando. 3 itinerari per le vacanze in Italia

Si avvicina l’estate e con essa la voglia di partire per le tanto amate vacanze. Poche settimane e strade e autostrade d’Italia verranno prese d’assalto da veicoli di ogni tipo, diretti verso il mare, la montagna e le più famose località di villeggiatura italiane.
Scegliere dove andare, però, non sempre è facile. Per questo abbiamo deciso di consigliare tre itinerari per viaggiare in auto risparmiando dal Nord al Sud della nostra Penisola!
Quando si pianificano le vacanze, è bene cercare di ridurre le spese: un buon punto di partenza è tenere d’occhio il costo del rifornimento, quindi la soluzione migliore è quella di scegliere un’automobile a GPL, il cui prezzo è decisamente inferiore a quello di qualsiasi altro carburante (benzina, gasolio, metano). Un buon espediente, quindi, per chi ama guidare su tratti di costa, percorsi in collina e strade arroccate tra le montagne, risparmiando e rispettando l’ambiente.

Pronti per attraversare lo Stivale? Si parte!

Itinerario 1 – Riviera adriatica

Sicuramente non si tratta di uno dei percorsi più inflazionati, ma è di sicuro emozionante ammirare le distese di sabbia dorata e i castelli che caratterizzano queste zone del Nord-Est.
Partendo da Grado, in provincia di Gorizia, con i suoi oltre 3 km di spiagge con sabbia finissima, si può proseguire fino a Trieste, una delle città più magiche d’Italia.
In mezzo, una strada che affaccia su piccole insenature, spiagge di sabbia finissima e tratti rocciosi. Un consiglio per viaggiare in auto risparmiando è di tenere i finestrini chiusi e rinfrescarsi con l’aria condizionata. In questo modo non si rischia di compromettere l’aerodinamica e, quindi, di consumare più carburante.
La riviera adriatica, oltre che per le sue acque pulitissime e turchesi, è famosa per i sui fantastici castelli. Fra tutti, è consigliato visitare quelli di Duino, con il suo incredibile panorama, e quello di Miramare.

Itinerario 2 – La costiera Amalfitana

Un itinerario breve, ma decisamente intenso, è quello che divide Positano e Vietri sul Mare, due paesi separati dai quasi 40 km della Panoramica 163. Viaggiare in auto risparmiando, tra le curve a gomito e le continue salite e discese di questa deliziosa area della Campania è possibile: evitate le discese in folle, cercando di mantenere un’andatura dell’auto il più regolare possibile, con accelerazioni graduali. Approfittate dello splendido panorama per dare, in curva, una traiettoria più rotonda: i paesaggi che vedrete lasceranno il segno!
Il silenzio e la tranquillità di Ravello, la storia e l’arte di Vietri sul Mare e l’eleganza e la vita glamour di Positano. In Costiera Amalfitana, tra un tuffo nel mare blu e un morso al gelato al gusto dei tipici limoni della zona, potrete godere di uno dei panorami più belli del mondo.

Itinerario 3 – Le Marche e il Conero

Dalle architetture di Ancona o Urbino, il cui centro storico è patrimonio dell’umanità dell’Unesco, alle spiagge di sabbia finissima della Riviera del Conero. Una delle mete più interessanti per le vacanze dell’estate del 2017 possono essere le Marche, capaci di soddisfare gli amanti del mare, della natura, della storia e della cultura.
Per un viaggio ancora più green e low cost, assicuratevi che le gomme della vostra auto siano perfettamente gonfie, altrimenti rischiate di aumentare i consumi di carburante fino al 10% in più.
Dalle spiagge a ridosso del Parco regionale del Conero alle più interne località di Recanati (la città dove nacque Giacomo Leopardi) e Frasassi, con le sue grotte sotterranee.

Viaggiare in auto risparmiando è possibile!

Tramite qualche semplice accorgimento, allora, sarà possibile organizzare le vostre vacanze in auto. Ovviamente esistono molte altre possibilità oltre ai tre itinerari indicati sopra: trovare quella che meglio risponde alle vostre esigenze non sarà difficile, specie se si pensa che sono oltre cento, disseminate in tutta Italia, le stazioni di servizio di Energas.

2018-05-23T15:12:44+00:00Giugno 6th, 2017|Senza categoria|0 Comments